4825 visitatori in 24 ore
 151 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro

Alberto De Matteis

Alberto De Matteis è nato il 18 febbraio 1940 a Pisignano (frazione di Vernole, provincia di Lecce), piccolo centro, ricco di memorie storiche, artistiche ed umane, situato a poche miglia dal capoluogo e dall'incantevole ed accogliente mare del Salento.
Al termine delle scuole elementari e medie, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Madre
E tu che qual candida colomba
spazi nell’azzurro immenso cielo
tra inni e canti d’angelici cori
non più odi il sibilo di vento
che qui sfiora ogni anima mortale.

L’invisibil ombra ch’or mi segue
la vedo china sempre sul mio capo
che con amorevole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Ha il tuo volto la luna
Dolce è la notte che a noi s’avvicina
mentre la luna piena, coi suoi raggi,
gioca entro foglie dal vento cullate
e sull’onde dalle rughe d’argento.

Fedele amica dei nostri silenzi,
la luna, stanotte, ha assunto il tuo volto,
e tu, che mi sei...  leggi...

Nel volto denutrito d'un bambino
Ovunque, o mio Signore, il guardo volgo
è impressa la tua immago nel mio cuore
che qual ognora infaticabil ombra
insegue i miei pur vacillanti passi.

Nello straziato volto d'una madre
ch'attende ansiosa che ritorni il figlio
nella soffusa...  leggi...

Piccolo uomo
Gran folla s'accalcava intorno a Lui
ogni lembo toccando del Suo manto
che sfiorando di polvere ogni grano
n'usciva la potenza dell'Amore.

E da quel dì l'Amor vince la morte
il superbo disperde il forte vento
e d'Amor la fonte, immensa...  leggi...

Odo la tua voce mio Dio
Nel vento che soffia
e nella nube che passa
nell'erba che verdeggia
e nella foresta che cresce
odo la tua voce mio Dio.

Nel fiume che scorre
nel ruscello che mormora
e nella sorgente che sussurra
odo la tua voce mio Dio.

Nel fiore che...  leggi...

La preghiera
Il lento rintocco
d’una vecchia campana
in chiesa
chiamava
i fedeli
E lì
all’ultimo banco
gli occhi...  leggi...

Eri mia madre
Esile, dolce figura di donna,
il tuo cuore già stanco,
da tre anni ha cessato di battere,
ma i suoi battiti io li sento ancora...
Lassù.

Avevi cent'anni...
Eri mia madre.

Tu, che mi hai tenuto per mano
nei momenti più...  leggi...

L'estate ormai pian piano è andata via
L'estate ormai pian piano è andata via
sotto quel pergolato tutto d'oro
intrecciar di mani e sguardi furtivi
tra valzer di gioiosa giovinezza.

Il tempo s'è fermato amore mio
sul mare azzurro turgido di stelle
tra mille barche...  leggi...

Bella com'onda serena del mare
Bella com'onda serena del mare
un dì m'apparisti sulla battigia
capelli lunghi ed occhi vispi azzurri
al par d'un cerbiatto uscito dal bosco.

Sirena del mare eretta sui fianchi
fissa miravi il planar d'un gabbiano
ch'abbandonato il suo...  leggi...

Amplesso d’amore
Sull’onde del mare
ti vedo
fra il dolce planar
di mille gabbiani.

Con la tua pelle liscia
bronzo- dorata
i raggi del sole
caldi e splendenti
dardi d’archi fulminei
nel mio cuore irradi
assetato d’amore.

Da tua beltà abbagliato
le tue...  leggi...

L'alba di un'altra primavera
Tra filari di ulivi secolari,
in compagnia di passeri e fringuelli,
un'aria salùbre e frizzante respiro
in questa'alba di dolce e precoce primavera.

Con passo felpato mi muovo
su perle di gocce brillanti,
cadute dalle verdi...  leggi...

Solo un foglio di carta ingiallito
Mi ritrovo stasera
con un foglio di carta
ingiallito dal tempo,
e il mio cuore ferito
ha di nuovo un sussulto.

Eri ancora un ragazzo
quando partisti...
(mi raccontavi una sera)

Per dove? Perchè?
Nulla importava,
era la...  leggi...

Il mio primo ricordo
Ero solo un bambino
quando la guerra cessava.

Ed era stato per me
come un gioco
di notte in braccio a mia madre
correre al suon di sirene
e lampi di fuoco nel cielo
a ripararci sotto folte chiome d'ulivo
e pampini d'uva.

A casa...
un uomo...  leggi...

Alberto De Matteis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Madre (10/06/2013)

La prima poesia pubblicata:
 
La preghiera (07/02/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La brezza del mattino (11/02/2018)

Alberto De Matteis vi consiglia:
 Madre (10/06/2013)
 Amplesso d’amore (26/05/2012)
 Donna a Te s'addice l'Alloro della Poesia (06/03/2013)
 La distanza più breve tra due persone, il sorriso (25/06/2013)
 Quando il dolore bussa (13/06/2013)

La poesia più letta:
 
Amplesso d’amore (26/05/2012, 6311 letture)

Alberto De Matteis ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Alberto De Matteis!

Leggi i segnalibri pubblici di Alberto De Matteis

Leggi i 6535 commenti di Alberto De Matteis

Le raccolte di poesie di Alberto De Matteis

Alberto De Matteis su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 24/03/2016
 il giorno 18/03/2015
 il giorno 11/03/2014
 il giorno 04/03/2013

Autore della settimana
 settimana dal 09/10/2017 al 15/10/2017.
 settimana dal 26/12/2016 al 01/01/2017.
 settimana dal 26/10/2015 al 01/11/2015.
 settimana dal 16/06/2014 al 22/06/2014.
 settimana dal 11/11/2013 al 17/11/2013.
 settimana dal 20/05/2013 al 26/05/2013.
 settimana dal 24/12/2012 al 30/12/2012.

Autore del mese
 il mese 01/05/2017

Alberto De Matteis
ti consiglia questi autori:
 Sara Acireale
nemesiel
 Berta Biagini
 Anna Maria Cherchi
 carla composto

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Alberto De Matteis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Alberto De Matteis in rete:
Invia un messaggio privato a Alberto De Matteis.


Alberto De Matteis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com



L'ebook del giorno

Don Chisciotte della Mancia

"Don Chisciotte della Mancia" è la più importante opera letteraria dello scrittore spagnolo Miguel de (leggi...)
€ 0,99


Alberto De Matteis

La farfalla e la candela

Fiabe
Una volta assai lontana,
in un piccolo paese
dalla gente più cortese,
c’era una farfalla bianca,
che per non sentirsi stanca,
sol volava in aria sana.

Ella avea così grand’ali,
e per questo andava fiera,
che da vera battagliera,
sfidar volle la candela,
come l’onda l’alta vela.
Per me, disse, nulla vali.

La tua luce che m’avvampa
è soltanto un lumicino;
quando a te sarò vicino,
col mio grosso pungiglione
e con l’ali da grifone,
spegnerò quella tua lampa.

Detto questo, osò volare
come fosse sopra il fiore,
e roteando con ardore,
si avvicinò alla sua fiamma,
ma successe un brutto dramma
molto più che un abbagliare.

Fur bruciate le sue ali,
e la povera farfalla,
rotolando come palla,
imparò quella lezione,
e a sé urlava con ragione:
" Ecco quello che tu vali".




Alberto De Matteis 25/09/2017 00:02| 11| 546 332


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - franca merighi 42 - Maria Luisa Bandiera - Elle L - carla composto - Francesco Rossi - Sara Acireale - Donato Leo - Patrizia Ensoli - Giovanni Ghione - Marinella Fois
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Componimento formato da strofe sestine con versi ottonari, aventi il seguente schema metrico: a b b c c a.
Usar nella vita molta prudenza, per non incappare in guai maggiori.
»

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Carissimo, come avrai ben capito, non posso risponderti dal forum in quanto da vari anni ne sono impedito dalla redazione (e in tanto altro sono incatenato). Ti ringrazio per il tuo (troppo) elogiativo commento e non torno sulla (gramaticus)

smiley poesia, altrimenti, invece, toglierei il ben"ben postati" e metterei "mal postati", aggiungendovi magari un "ben mal postati" che renderebbe il verso inadeguato ma efficace! Passo a salutarti, congratulandomi con te. Lorenzo. (gramaticus)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una bella favola con morale: mai sfidare sottovalutando gli altri, la superbia non fa "volare" in alto. Favolosa e ricca di immagini che rapiscono il lettore, bella scorrevolezza musicale. Plauso!»
Club ScrivereAngela Schembri (01/10/2017) Modifica questo commento

«La prudenza non è mai troppa, come suggerisce con la sua bella favola, il nostro amico poeta.
Elogio!»
Club ScrivereMarinella Fois (29/09/2017) Modifica questo commento

«Una fiaba ben scritta, ritmata, scorrevole e musicale. La farfalla che sfida il fuoco della candela fino a rimetterci le ali ci ricorda il povero Icaro che aveva osato sfidare il sole per andare imprudentemente alla conquista del cielo rimettendoci la vita.
Chiara la morale di questa bellissima fiaba moderna: la prudenza non è mai troppa ed è una gran bella virtù. Elogio al sempre bravo poeta!»
Michelangelo La Rocca (28/09/2017) Modifica questo commento

«Una fiaba attualissima in un mondo pieno di spericolati in cui la forma più evidente è nel traffico ma in tutti i campi anche quelli intimi o nascosti trova il suo saggio insegnamento. Un ritmo elegante! ELOGIO!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (25/09/2017) Modifica questo commento

«Come nella tradizione delle classiche favole il poeta ci fornisce una lezione di vita, un ammonimento da non sottovalutare. Composizione elegante e in linea con la produzione di questo sempre bravo poeta»
Club ScrivereFranca Mugittu (25/09/2017) Modifica questo commento

«Un messaggio chiaro e per nulla banale... la prudenza deve sempre avere il primo posto in ogni azione... la prudenza per evitare guai maggiori... un verseggiare armonioso nel consueto stile classico che contraddistingue tutte le Poesie del preparato e bravo Autore...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (25/09/2017) Modifica questo commento

«Ed ecco il grande autore cimentarsi anche con una fiaba pedagogica. La superbia, l’arroganza e chi troppo viole nulla stringe. La leggiadra farfalla dai variopinti colori vuole sfidare la legge di natura essendo piena di se. Lei superba il fuoco vuole sfidare, dovendo poi bruciare e senza più le ali, non potendo più volare... a terra come palla rotolare! In questo caso possiamo dire ben gli sta!»
Giuseppe Vullo (25/09/2017) Modifica questo commento

«Bellissima fiaba. I bambini saranno lieti di leggerla o di ascoltarla. Da questi versi si trae una vera e propria lezione di vita: Mettere in atto sempre la prudenza e come dice il proverbio: Non scherzare mai col fuoco.»
Club ScrivereDonato Leo (25/09/2017) Modifica questo commento

«Sono sestine deliziose per una meravigliosa favola...
Non bisogna mai eccedere e sentirsi troppo sicuri di se stessi, altrimenti si rischia di bruciarsi come è successo alla povera farfalla. La morale di questa favola consiste nel fatto che la prudenza è una grande virtù e che... giocando col fuoco ci si brucia.»
Club ScrivereSara Acireale (25/09/2017) Modifica questo commento

«la prudenza è la virtù dei forti, bella metafora delle volte ci si sente più forti di quel che siamo e si sfida la sorte ci vuole prudenza
bella ed apprezzata
elogio sincero»
Club Scriverecarla composto (25/09/2017) Modifica questo commento

«Già la prudenza che parte già dalla parole per giungere poi ai fatti. Spesso si gioca con il fuoco metaforicamente è un segno dei nostri tempi... sempre pronti alla sfida alla non ragione alla mancanza di tempismo. Una bella fiaba. Il mio elogio all’autore.»
Club ScrivereLuciano Capaldo (25/09/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

cialis originale

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Fiabe
Dicembre
Novembre
Ottobre
La farfalla e la candela
Settembre
Il ragno e il grappolo d’uva
Agosto
Il cielo in una goccia d’acqua
Luglio
Giugno
Maggio
Aprile
Il bambino e la farfalla
Marzo
Febbraio
Gennaio
Sta arrivando la Befana
Se fossi un albero d'abete
Il gatto, il topo e il cardellino
La Cicala e la Formica... finalmente la pace
La conchiglia e il pesciolino
Sonetto... bambino
Dolce visione di fiori incantati
L'isola d'un altro pianeta

Tutte le poesie

Lo splendore d’una Stella
Lo splendore hai tu di stella
Il cielo in una goccia d’acqua
Agosto
La stella cadente
Il ragno e il grappolo d’uva
Settembre
L'estate ormai pian piano è andata via
La farfalla e la candela
Ottobre
Sorge la bianca aurora
Novembre
Verso i prati tutti in fior
Dicembre
Porta i tuoi sogni nel vento
Continua nei tuoi sogni


Premio Scrivere 2014
Il creato... quale destino? I nodi del destino (Riflessioni)
Piccolo uomo "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità) Menzione di merito
Camminerai su nuvole dorate Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Oltre quella porta era il tuo destino Oltre la porta (Riflessioni)
La felicità... dentro di me La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Null'altro son io Tema libero


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it